Golosaria quindicesima edizione: tra i Castelli del Monferrato

- Advertisement -

Apriranno sabato 11 settembre al castello di Casale Monferrato i cancelli – fisici e simbolici – di Golosaria tra i castelli del Monferrato, la rassegna di cultura e gusto del giornalista Paolo Massobrio che quest’anno mette la sua quindicesima bandierina nel territorio patrimonio dell’Umanità.

E lo fa attraverso un tema, quello degli “Orizzonti”, che fin da subito ha voluto incarnare quella idea di rinascita e di superamento dei confini percepibili cui è necessario appellarsi in questo momento storico, nel segno non soltanto della ripresa, ma anche della valorizzazione del brand Monferrato.

Tante le iniziative che per due giorni animeranno 30 location tra paesi, castelli, relais di charme e dimore storiche tra le colline. A partire da Casale, che ospiterà al Castello gli artigiani de ilGolosario con le cucine di strada e i birrifici artigianali e che negli spazi del Relais Hotel Candiani – new entry dell’edizione 2021 – darà spazio a un nuovo capitolo di Barbera&Champagne tra assaggi di bollicine italiane, champagne d’Oltralpe e vini di queste terre riuniti sotto l’egida del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato accompagnati dagli assaggi golosi del ristorante La Torre (a questo link l’elenco completo degli espositori food&wine).

Proprio qui, sabato (ore 14,30), l’appuntamento sarà con “Un bianco per il Monferrato”, degustazione di Cortese e vini da uve baratuciat con Paolo Massobrio e il presidente del Consorzio Barbera d’Asti Filippo Mobrici, cui seguirà un brindisi a base di Freisa d’Asti in ricordo di Giuseppe (Beppe) Fassino, indimenticato amico di Golosaria.

Golosaria
Golosaria

Golosaria tra i Castelli del Monferrato

Tutt’intorno, nella giornata di sabato saranno diverse le iniziative da non perdere alla Distilleria Mazzetti d’Altavilla, con visite e degustazioni all’insegna della grappa (e non solo), a Camino, che declinerà una passeggiata gastronomica in tre tappe, mentre altre esperienze outdoor saranno inserite anche nei programmi di Scurzolengo e Rosignano Monferrato, che punteranno su percorsi alla scoperta del territorio, Castell’Alfero, con un giro turistico in e-bike e Vignale Monferrato, che in collaborazione con LifeBike farà percorre le strade sterrate della zona.

Il vino sarà invece protagonista a Cella Monte, che alle 17.30 accoglierà all’Ecomuseo della Pietra da Cantoni una degustazione guidata da Paolo Massobrio di otto Barbera del Monferrato Superiore Docg, in collaborazione con il Consorzio delle Colline del Monferrato Casalese.

Gusto, teatro e arte si incontreranno a Moncalvo, dove sarà possibile visitare la mostra dedicata all’artista Italo Cremona e Portacomaro, che aprirà al pubblico la Casa dell’Artista con la preziosa mostra dei “bacchi” di Carlo Carosso, mentre Terruggia permetterà di rilassarsi con lo yoga all’ombra della Torre Veglio o visitare gli infernot simbolo del saper fare popolare.

Quindi Fubine, che metterà in scena lo spettacolo teatrale “Quarant’anni in un’ora” (ore 17,30) seguito da una degustazione-aperitivo con i vini di Colle Manora e i prodotti di Profumi di CioccolatoMontechiaro d’Asti, dove si cenerà con i piatti della Pro Loco (ore 20) e lo spettacolo teatrale “Due Piemontesi a Napuli”, mentre Grana ospiterà una cena conviviale (ore 20) allietata dall’esibizione della band B-Side. “Amore Contrario un romanzo e non solo…” è invece il titolo dell’incontro che a Castelnuovo don Bosco (ore 21) vedrà come protagonista Luisio Luciano Badolisani accompagnato dalla musica dell’Accademia per due pianoforti di Castelnuovo don Bosco.

Esperienze e suggestioni che quest’anno i visitatori potranno raccontare dal vivo anche attraverso i social, grazie a un Instagram Photo Contest che li chiamerà a postare su Instagram un’immagine con l’hashtag #orizzontigolosaria seguito da un hashtag con il nome del paese scelto tra quelli coinvolti. Le tre immagini più suggestive saranno premiate con omaggi che immergeranno ancor più nel mood monferrino, spaziando da una cena a una campionatura di vino, fino a un breve soggiorno per due persone.

Golosaria
Golosaria

- Advertisement -

Ti consigliamo:

Leggi anche:

Imille si aggiudica la gara social di ITsART

Imille conia il concetto di “culturtainment” (culture + entertainment), un nuovo modo di parlare...

Statua di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, svelata ieri nella...

Ieri, mercoledì 15 settembre, il Sindaco Giuseppe Sala ha svelato la statua di Cristina...

Golosaria quindicesima edizione: tra i Castelli del Monferrato

Apriranno sabato 11 settembre al castello di Casale Monferrato i cancelli - fisici e simbolici...

Tripfordog: al museo con il cane

Fino ad oggi se si volevano vedere alcuni musei importanti bisognava lasciare a casa...

Costa dei Trabocchi in moto, un itinerario imperdibile

Eccoci pronti in sella al nostro bolide per percorrere i 70 chilometri del litorale...

Francavilla al Mare, un comune tutto da scoprire

Francavilla al Mare è una piacevole località balneare della provincia di Chieti che affaccia...

Cosa scegli?

Translate »