Connect with us

Tradizioni e curiosità

Fra arte e storia dei marchi più famosi: i musei d’impresa

Una panoramica della storia produttiva, culturale e progettuale del Belpaese e delle sue eccellenze nei principali settori del made in Italy: design, food, moda, motori, economia e ricerca. Facciamo un tour nei musei d’impresa più famosi.

Il Museo Alessi è stato inaugurato nel 1998 e ospita oggetti e prototipi, disegni, fotografie, rassegne stampa, pubblicazioni monografiche, periodiche e cataloghi dell’Alessi e di altre aziende, che documentano la storia del design italiano. La pratica di Fabbrica del design italiano, a metà strada tra industria e arte, ha attirato su Alessi l’interesse dei musei di arti applicate e di design di tutto il mondo e sono state organizzate molte mostre sull’attività dell’azienda.

Alla Galleria Campari di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, la storia del marchio viene raccontata tramite un viaggio nello spazio e nel tempo, tra affiche originali della Belle Époque, manifesti firmati da importanti artisti come Marcello Dudovich, Leonetto Cappiello, Fortunato Depero, Guido Crepax, Bruno Munari e Ugo Nespolo; spot di noti registi come Federico Fellini e Singh Tarsem; oggetti firmati da affermati designer come Matteo Thun e Matteo Ragni e oggetti vintage del mondo bar in questo museo d’impresa imperdibile.

Musei d’impresa

Casa Zegna, parte di Fondazione Zegna, è archivio storico e polo di aggregazione culturale a Trivero, in provincia di Biella. All’interno del Lanificio Zegna, in una palazzina anni ’30 che fu la casa di famiglia, è stata creata una sintesi della storia e delle esperienze. L’archivio storico, cuore di Casa Zegna, accoglie la raccolta di preziosi campionari tessuto, documenti, foto, video, testimonianze di cento anni di storia industriale.

Un itinerario circolare che ripercorre la filiera del caffè. Nato a Torino nel 2018, il Museo Lavazza è ospitato nella Nuvola Lavazza ideata dall’architetto Cino Zucchi è uno spazio dove i nuovi uffici della storica azienda fondata nel 1895 dialogano con un ristorante gourmet, un’area eventi, uno spazio archeologico e un bistrot. Un viaggio in cinque aree tematiche per un percorso immersivo nel mondo del caffè Lavazza, con una tazzina interattiva che permette al visitatore di attivare le istallazioni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

gorgonzola gorgonzola

Il mistero delle origini del gorgonzola: formaggio lombardo oppure no?

Enogastronomia

Cristo velato - foto di vesuviolive.it Cristo velato - foto di vesuviolive.it

Cristo velato, dove la perfezione supera la comprensione umana

Campania

David di Michelangelo David di Michelangelo

David di Michelangelo, l’emblema del Rinascimento italiano

Tradizioni e curiosità

17 marzo 1861 17 marzo 1861

17 marzo 1861: la nascita dello Stato Italiano

2021

Le case igloo del quartiere Maggiolina a Milano Le case igloo del quartiere Maggiolina a Milano

Le case igloo del quartiere Maggiolina a Milano

Lombardia

Tre Cime di Lavaredo Tre Cime di Lavaredo

Tre Cime di Lavaredo, un vero incanto!

Veneto

dito cattelan dito cattelan

Dito Cattelan: L.O.V.E. Amore in piazza Affari?

Lombardia

Il gobbo nella smorfia napoletana Il gobbo nella smorfia napoletana

Il gobbo nella smorfia napoletana: origine e significato

Tradizioni e curiosità

torino esoterica torino esoterica

Torino esoterica: il segreto delle grotte alchemiche

Piemonte

Bronzi di Riace Bronzi di Riace

Bronzi di Riace, i due eroi restituiti dal mare

Tradizioni e curiosità

Translate »